News


Gli “Oscar in rosso” di Winesurf

Il giornale online specializzato in cibo e vino, Winesurf a dicembre 2020 ha pubblicato gli “Oscar in rosso”. Gli esperti hanno degustato 2296 vini e individuato 239 Vini Top (quelli sopra gli 86 punti): solo 28 hanno superato i 90 punti.

Al secondo posto ex aequo con altri tre vini si è piazzato il nostro Alto Adige Santa Maddalena Classico DOC 2019! Con questa motivazione:

“Semplicemente perfetto! Una classicità impressionante declinata attraverso aromi dirompenti di frutta di bosco e una fresca rotondità al palato, dove una notevole lunghezza è accompagnata da tannini appena accennati, dolci e setosi. Tutto questo a un prezzo incredibilmente basso. Non potete non gustarlo!”

Ne siamo orgogliosissimi!

winesurf

golden-star-vinibuoni-2975

Il nostro Isarcus è uno star!

Vinibuoni d’Italia 2021

Nella guida Vinibuoni d’Italia 2021 il nostro Alto Adige Doc Santa Maddalena Classico Isarcus 2018 ottiene la GOLDEN STAR, assegnata ai vini d’eccellenza per la qualità, la piacevolezza, la bevibilità e la corrispondenza vino-vitigno-territorio.

 

SLOW WINE 2021

Anche la guida “Slow wine 2021” ha assegnato il riconoscimento TOP WINE al nostro Alto Adige Doc Santa Maddalena Classico Isarcus 2018.

Siamo orgogliosi!

 


Griesbauerhof_low-98

Degustazioni primavera 2020

Di seguito trovate le nostre prossime degustazioni, durante le quali potremo non solo presentarvi i nostri vini, ma anche trasmettervi dettagli informativi su di noi e sul nostro lavoro:

  • dal 15 al 17 marzo 2020 – Prowein a Düsseldorf
  • dal 26 al 29 marzo 2020 – Mostra vini a Castel Mareccio a Bolzano
  • dal 19 al 22 aprile 2020 – Vinitaly a Verona
  • 12 giugno 2020 – Wein-Genuss-Party al Griesbauerhof

Non potete mancare, vi aspettiamo!


Schiava dell’anno 2019

Il giornale Dolomiten ha organizzato per la sesta volta il concorso per la Schiava, varietà autoctona altoatesina. Una giuria indipendente ha esaminato e valutato 90 vini dell’Alto Adige. Il nostro S. Maddalena classico 2018 DOC è stato premiato dalla testata come Schiava dell’anno 2019. Siamo molto lieti del premio!

Vernatsch des Jahres